Inizio contenuto

Comunicazione

Articoli

  • Mercoledì 05 Dicembre 2012
    Agrigentonotizie.it
    Pomeriggio importante per la città di Agrigento. Delle ore di sport senza precedenti al teatro Pirandello. Il "padrone" di casa Benedetto Adragna, invita per il premio nazionale etica e sport 2012 i maggiori esponenti dello sport giocato, rappresentato ma anche scritto.
  • Martedì 30 Ottobre 2012
    Giornale di Sicilia
    Giornale di Sicilia. Riconferma il suo seggio al parlamento regionale il Barone rosso dei Monti Sicani. Con oltre cinque mila voti di preferenza, Panepinto risulta l'unico eletto all'Ars nella lista del PD in provincia di Agrigento. Adragna: "L'elezione di Panepinto è la dimostrazione che bisogna guardare al di là degli steccati di ex Ds ed ex Margherita e costruire un partito nuovo, più presente nella società.
  • Mercoledì 19 Settembre 2012
    Adnkronos

    Adnkronos. "Non possiamo permetterci l'immagine di una coalizione che nel muovere i primi passi, si presenti rissosa e conflittuale. Questi comportamenti hanno danneggiato precedenti governi di centrosinistra e offuscato la nostra immagine. La nascita del PD è stata letta come la volontà di garantire agli elettori una coalizione non più contro qualcuno ma per un progetto condiviso di Italia credibile e affidabile".

  • Martedì 18 Settembre 2012
    Dire
    Dire. 'Se entro il 31 dicembre di quest'anno non si trovera' un accordo sara' comunque sospeso ogni forma di automatismo" per quanto riguarda gli scatti di anzianita'. Ad annunciarlo, interpellato dalla 'Dire', e' il questore del Senato, Benedetto Adragna (Pd).
  • Giovedì 13 Settembre 2012
    9Colonne

    9Colonne. In occasione dell'apertura della World e-Parliament Conference 2012 è intervenuto il senatore Adragna, in rappresentanza del Senato. "Innovare oggi non è più un'opzione ma una necessità, la digitalizzazione è un processo indispensabile, una sfida che è diventata un'esigenza per il funzionamento delle istituzioni democratiche".

  • Lunedì 25 Giugno 2012
    Dopo l'audizione romana al Ministero dello sviluppo economico, si è svolta sabato una seduta straordinaria e aperta del Consiglio comunale di Porto Empedocle. Al centro, la chisura ancora in discussione dello stabilimento di Porto Empedocle dell'Italcementi. Molti gli assenti. Fra i presenti, Benedetto Adragna per il Senato.
  • Giovedì 21 Giugno 2012
    Grandangolo.it

    Oggi, presso il Ministero dello sviluppo, si è concluso il tavolo di concertazione sulla situazione dell'Italcementi a Porto Empedocle. Erano presenti il Sindaco Firetto, il presidente del Consiglio comunale, Luigi Troja, e le varie rappresentanze sindacali. Il senatore Benedetto Adragna, in rappresentanza del Parlamento, è intervenuto per chiarire il nodo intorno alle cause della crisi dichiarata dall'azienda.

  • Lunedì 18 Giugno 2012
    Sicilia24h.it

    Martedì 19 giugno, su iniziativa del senatore Adragna, si terrà la conferenza: "La sfida delle istituzioni e della società civile alla criminalità organizzata". Sarà presente il Presidente del Senato, Renato Schifani e interverranno: Raffaele Bonanni, Segretario Generale CISL, Ivanhoe Lo Bello, Vice Presidente Confindustria, Giuseppe Pignatone, Capo della Procura della Repubblica di Roma, modera lo scrittore siciliano Gaetano Savatteri autore, insieme a Pignatone e Prestipino, del volume: "Il contagio. Come la 'ndrangheta ha infettato l'Italia".

  • Lunedì 28 Maggio 2012
    Italpress
    Italpress. "Bisogna recuperare il deficit più grande che caratterizza la nostra società: la mancanza di una visione strategica del Mediterraneo, volta al dialogo, alla cooperazione, allo sviluppo economico. L'onda dei movimenti di protesta ha determinato un nuovo quadro geopolitico, in cui l'integrazione culturale si rende necessaria. Per tale ragione è utile accompagnare strategicamente la formazione di un'identità mediterranea", giovedi 24 maggio a Firenze.
  • Venerdì 18 Maggio 2012
    Agrigentoinformazione.it

    "Invito l'avvocato Totò Pennica a diffondere informazioni corrette, in riferimento alla mia persona e al ruolo di Questore del Senato della Repubblica che sono chiamato a svolgere. Durante questo intero anno di lavoro abbiamo eliminato i vitalizi e tutta una serie di privilegi, abbiamo diminuito le indennità e la Diaria (...)".